Loading Events
  • This event has passed.

Antonio De Grada, fra Milano, Zurigo e Buenos Aires

Antonio De Grada, fra Milano, Zurigo e Buenos Aires.
Referat und Buchpräsentation auf Italienisch

Pittore noto per i suoi affreschi nelle ville zurighesi fra cui Villa Patumbah e Villa «Dem Schönen», sede del Liceo Artistico. Parla il dott. Marc Philip Seidel, autore di diverse pubblicazioni su questa tematica.

Introduzione
La vita e l’opera dell’artista milanese, caduto nell’oblio, sono state riscoperte e ampiamente ricostruite. Parecchio materiale è stato ritrovato in archivi e collezioni private e successivamente documentato.
Intorno al ‘900 ci fu un notevole scambio culturale nel triangolo geografico Zurigo-Grigioni-Lombardia. In questo contesto l’attività di Antonio De Grada come vicepresidente ed artista della Società Dante Alighieri a Zurigo è di grande importanza.

Magnifiche pitture e quadri 
L’opera di Antonio De Grada attesta un’altissima qualità artistica. Formatosi a Milano, il pittore figurativo sapeva servirsi molto bene di diverse tecniche e materiali. La sua attività è stata presentata in diverse esposizioni d’arte agli inizi del ‘900 nel Künstlerhaus (Kunsthaus) di Zurigo. La sua natura morta di caccia “La lepre” (ca. 1907) ricevette la medaglia d’oro nel 1907 al Crystal Palace di Londra. 

Nella sua opera si può notare chiaramente sia lo Storicismo che lo Jugendstil. La sua principale opera in Jugendstil è la realizzazione della facciata delle quattro stagioni (1906) al Bleicherweg 45 a Zurigo. Altri lavori da mettere in evidenza si trovano nelle ville zurighesi „Patumbah“, „Maria“ e “Dem Schönen”, sede dell’attuale Liceo Artistico a Zurigo-Enge, per nominarne solo tre. La lista delle sue opere deve essere continuamente aggiornata.

Nella necrologia della NZZ del 7 novembre1938, De Grada venne chiamato un grande pittore, „la cui vita ed opera furono per decenni strettamente collegate a Zurigo ed alla Svizzera tedesca. […] Un brav’uomo, che potette godere di un grande prestigio anche nella colonia italiana zurighese.

L’autore

Lo storico d’arte Marc Philip Seidel ha dedicato la sua ricerca alla vita e all’opera di Antonio De Grada (1858-1938). I risultati sono stati pubbli-cati nella sua tesi di dottorato (Università di Berna 2014) e in diverse guide d’arte (2006/2015 e 2008). Grazie a questa ricerca il Fondo Nazionale Svizzero di Ricerca gli ha concesso una borsa di studio per un soggiorno a Milano. L’esposizione per il 150 anniversario di Antonio De Grada (2008, Zurigo) è stata un’altra pietra miliare nel progetto di ricerca.

Marc Philip Seidel è attualmente impegnato con l’organizzazione di una nuova mostra e di un film sull’artista.

Organizzano: NonsoloConvivio, ALA – Amici del Liceo Artistico
Segue un aperitivo offerto da ALA in onore del pittore del Liceo

Nel quadro delle manifestazioni di „Zurigo in Italiano“ 2016. www.zurigoinitaliano.ch

November 24 2016

Venue

Liceo Artistico

Parkring 30
Zürich, Zürich 8002 Switzerland

+ Google Map

Schedule

  • 18:30 Beginn Buchpräsentation
  • Apéro im Anschluss offeriert von ALA - Amici del Liceo Artistico.
  •  

Organizer

ALA Amici del liceo & NonsoloConvivio

Facebook


  • wholesale nhl jerseys